luglio 10, 2018

Quattro chiacchiere con Johnny e Paolo

Facendo ingresso in Polveriera una delle prime cose che si notano è sicuramente lo spazio di Nessuno Escluso, servizio della cooperativa sociale L’Ovile.

Tra i tavoli bianchi e i comodi divanetti, a pochi passi dal Bar-Ristorante, i ragazzi passano la giornata lavorando a progetti e attività coinvolgenti e ricreative. Oggi abbiamo incontrato due di loro, che con entusiasmo ci hanno raccontato come vivono la loro esperienza qui in Polveriera.

 

 

Ciao, chi sei?

Io mi chiamo Giovanni Catalano detto Johnny.

 

Ci dici qualcosa di bello su di te?

Vado con Teresa, al parco del Noce Nero vicino al cinema Rosebud, mi piacciono gli alberi la natura e stare all’aria aperta.

 

Cosa ti piace fare qui in Polveriera?

Mi piace fare il diario di bordo. Poi mi piace stare con i ragazzi perchè voglio bene a tutti.

Ogni lunedì con Giada facciamo la programmazione del cineforum e guardiamo dei film, amo guardare i film!

 

Puoi realizzare un sogno nel cassetto, cosa fai?

Andavo sempre al mare con i miei genitori e mio fratello, mi piaceva fare il bagno anche se l’acqua era fredda!

 

Qual è la tua cosa preferita della Polveriera?

Al bar si mangia benissimo, andiamo sempre a fare la pausa e a pranzare tutti insieme.

Mi piace il fatto che qui siamo vicini al centro, possiamo uscire e fare tante cose.

 

 

Ciao, chi sei?

Ciao Mi chiamo Paolo ho 55 anni, vivo a Reggio. Tutti mi chiamano Paolone.

 

Ci dici qualcosa di bello su di te?

Dopo la scuola ho iniziato a lavorare, aiutavo mio padre in un negozio di generi alimentari. Mi piaceva molto. Dopo ho iniziato a frequentare la cooperativa il Girasole e facevamo assemblaggio. Poi 3 anni fa sono entrato a L’Ovile e poi in Polveriera. Qui mi piace tantissimo perché è molto comodo come posizione, siamo vicino al centro e possiamo uscire e fare belle passeggiate.

Ho visto crescere questo posto, sono arrivato che non c’era nulla!

 

Cosa ti piace fare qui in Polveriera?

Qui facciamo molte attività, ho adorato la preparazione della mostra “Barriere”. Io ho disegnato una funivia, perché non riesco ad andarci da solo e rappresenta il mio bosogno di aiuto per fare le cose.

 

Puoi realizzare un sogno nel cassetto, cosa fai?

Mi piacerebbe andare a Parigi! Soprattutto a Euro Disney. Sono stato stato a Mirabilandia e Gardaland, amo i parchi divertimento!

 

Qual è la tua cosa preferita della Polveriera?

Amo l’ambiente, il viavai di persone. Il conoscere persone nuove.

SalvaSalva

LASCIA UN COMMENTO

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code